Si è conclusa venerdì 29 settembre la rassegna cinematografica Cinema & Terme svoltasi tutti i venerdì di settembre alle Terme dei Papi di Viterbo. Il grande cinema di Est Film Festival – Montefiascone, unito alla grande musica di Jazzup Festival – Viterbo hanno incontrato una delle realtà più importanti della Tuscia, le Terme dei Papi, dando vita a cinque serate di benessere e cultura che hanno riscosso un grandissimo successo di pubblico.
I direttori dell’iniziativa Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, hanno scommesso ancora una volta sul territorio della Tuscia firmando una proficua collaborazione con la direzione delle Terme di Papi, portando in scena cultura, passione e condivisione di uno spazio unico per magia e suggestione.
Il nuovo progetto, organizzato in collaborazione con il JazzUp Festival di Viterbo, a cui sono state affidate le note del momento Lounge Music, ha regalato cinque occasioni di fruizione, dall'interno delle calde acque della monumentale piscina termale, di altrettante pellicole cinematografiche – scelte tra le migliori opere prime in concorso e gli appuntamenti della sezione "Incontri Speciali" – viste e applaudite in undici edizioni di Est Film Festival - e precedute da un incontro introduttivo con i rispettivi registi, condotti dalla direzione del festival di Montefiascone.
La rassegna cinematografica ha aperto, venerdì 1 settembre, con la commedia "Ci vediamo domani", preceduta dall’incontro con il regista Andrea Zaccariello e lo sceneggiatore Paolo Rossi.
Edoardo Falcone, regista della commedia “Questione di Karma”, con alcune scene girate nella vicina Civita di Bagnoregio, è stato l'ospite del secondo appuntamento venerdì 8 settembre presentando il film arrivato nelle sale a marzo di quest'anno.
Il 15 settembre è stata la volta di “Diciotto anni dopo”, pellicola del 2010 ed esordio alla regia dell'attore e regista Edoardo Leo. Il foltissimo pubblico intervenuto all'incontro con il grande ospite ha potuto godere di un’intervista divertente ed intima allo stesso tempo.
Venerdì 22 settembre la piscina monumentale delle Terme dei Papi di Viterbo si è di nuovo trasformata in un grandissimo cinema sotto le stelle ospitando la divertentissima commedia, reduce dalla candidatura ai Nastri d'Argento 2017, “Moglie e Marito”, preceduta dall’incontro con il regista Simone Godano che ha raccontato le difficoltà e le soddisfazioni della creazione del suo primo lungometraggio.
Cinema & Terme si è conclusa ufficialmente venerdì 29 settembre con la proiezione di “Fräulein: una fiaba d'inverno” contemporanea e delicata commedia con Christian De Sica e Lucia Mascino, diretta nel 2016 da Caterina Carone, intervistata, come di consueto, dai direttori di Est Film Festival, Vaniel Maestosi e Glauco Almonte.
Prima di tutti gli incontri il pubblico ha potuto godere della musica del Jazz Up Festival, che ha contribuito a creare un'atmosfera davvero unica, in grado di offrire un'offerta di enorme qualità, grazie al connubio vincente di Cinema, Musica e Benessere termale.
Giancarlo Necciari, direttore del Jazzup Festival, ha sottolineato: “Lasciatemi ringraziare i musicisti Marcello Balena (sax) e Diana Saiu (voce), che ogni sera ci hanno accompagnato con la loro musica in questo splendido percorso sensoriale, un'esperienza davvero nuova e assolutamente da ripetere”.
Dello stesso parere i direttori dell'iniziativa Vaniel Maestosi e Glauco Almonte: “Est Film Festival ha avuto a settembre il suo epilogo più bello, proporre il nostro cinema d'autore all'interno di questa fantastica e storica location, è stato estremamente emozionante prima di tutto per noi. Questo progetto può avere una crescita impressionante, diventando una delle più belle realtà del panorama culturale viterbese. Ringraziamo di cuore tutta la Famiglia Sensi, per averci offerto questa grande opportunità. La cosa più stimolante è immaginare già la seconda edizione, con la certezza acquisita che quest'offerta così originale è davvero vincente.
Ai direttori fa eco la Famiglia Sensi: “Un'esperienza bellissima, affidata alla grande professionalità di Vaniel, Glauco e Giancarlo.” - ha dichiarato Marco Sensi - “Una prima assolutamente vincente, da ripetere ed ampliare per il futuro, in modo sempre più organico, perché è proprio questa l'offerta che le Terme dei Papi vogliono proporre: abbinare la qualità del messaggio culturale all'importanza del benessere psico-fisico.

Appuntamento dunque al 2018, per una seconda edizione, che si preannuncia già entusiasmante.
Per informazioni: www.estfilmfestival.it o www.terme.it.